Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2011

Canta per noi

Si, mi piace pensarlo!
Che in mezzo ai canti di mille sirene, alle ossessioni dei nostri tempi, ai fragorosi proclami della politica ed alle altrettanto fragorose smentite, al turbinio di voci vere e false, alla perdita di senso dell' esistere e dell' amare... Mina continui a cantare per noi, con la sua bellissima voce e la sua meravigliosa forza interpretativa.
Questa canzone, che io trovo spendida e di cui sono autori Fabrizio Berlincioni e Silvio Amato, fa parte dell' album "Caramella" (pubblicato nel 2010). L' ho ritrovata e riascoltata con tanto piacere in questo video a lei dedicato (elaborazione video a cura di Gregorio Giarrusso).

Acquachiara





Per chi ne volesse saperne di più:
http://www.minafanclub.it/caramella-mina.html
http://www.minamazzini.com/news/

la libertà della rete

Il rischio di una censura fin troppo facile sembra affacciarsi ancora sulla rete, quindi volentieri diffondo l' appello a firmare questo messaggio (più siamo, meglio è):

Cari membri dell'Autorità per le comunicazioni,

vi chiediamo di astenervi dall'adottare la nuova regolamentazione numero 668 2010 che vi darebbe il potere di rimuovere contenuti da siti internet italiani e di chiudere i siti stranieri, se sospettati di violare il copyright. Nessuna decisione che sopprime la libertà della rete e i nostri diritti fondamentali di accedere alle informazioni può essere presa senza la decisione di un giudice.

Vi chiediamo di rimettere la questione al Parlamento, come prevede la nostra Costituzione.

Se volete maggiori informazioni: http://www.agoradigitale.org/nocensura

Se lo condividete e volete inviarlo
: http://www.avaaz.org/it/it_internet_bavaglio

Acquachiara

Notte all' arpa

Dal cuore della notte vi mando questa musica che a me sembra dolce e bellissima, perchè quest' arpa (paraguayana) possa trattenere tra le sue corde i vostri sogni più belli. Ché non si perdano con l' arrivo del giorno.

Mark Harmer - "La Partida" (tratto da You tube)




Il violino ad una donna (vedi il post "La strada in salita") e l' arpa ad un uomo! Perchè no? I risultati mi sembrano eccellenti.
Sono solo i nostri governanti - così mi pare - a rimanene sempre uguali a se stessi, mentre il mondo cambia...velocemente.

Acquachiara